Tra i nuovi processori mobili di Intel c’è anche un quad core

CloudServerWorkspace

Cinque nuove unità di elaborazione per personal computer portatili che curano il risparmio energetico

Intel sempre al lavoro sui processori.

L’ultimo ritocco di fine d’anno è stato dato alla linea dei processori per pc portatili con un occhio di riguardo al risparmio energetico.

Si tratta di cinque Cpu. Ogni componente adotta un bus 1066 Mhz con 6 Mb di memoria cache di secondo livello. I nuovi Core 2 Duo T9800 e T 9550 lavorano con un clock a 2,93Ghz e 2,66 Ghz con un Tdp (Thermal design power) di 35 W. I consumi scendono a 25W con i Core 2Duo P9600 e P8700 che adottano un clock meno spinto.

Novità anche sul fronte dei chip quad core con il Core 2 Quad Q9000 che a 2Ghz consuma 45 W. Quest’ultimo si trova già all’interno di un nuovo portatile di Acer della linea Aspire destinata agli appassionati del gaming estremo e della multimedialità. Il processore lavora con un video ad alta definizione da 1920 x 1080 con schermo da 18,4 pollici , disco Blu-ray e scheda grafica GeForce 9700M Gt. L’Aspire 8930G dispone di memoria da 4Gb dual channel e Vista Premium.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore