Tramonta il combo Total Hd di Warner

AccessoriWorkspace

I titoli ibridi in alta definizione sono congelati al momento. Sul fronte Blu-ray invece Macrovision compra i sistemi di protezione Blu-ray Bd

Al Ces 2007 l’annuncio dei titoli ibridi di Total HD di Warner catalizzò l’attenzione: sembrava che fosse vicina una soluzione alla guerra dell’alta definizione, tra il formato Blu-ray di Sony e l’Hd Dvd di Toshiba. Ma la ricomposizione dei conflitti con il combo Total HD tramonta: Warner non è in grado di produrre da solo i titoli ibridi. Lo rivela Home Media Magazine .

Dopo un primo slittamento da luglio a inizio 2008, arriva la doccia fredda: Total Hd avrebbe senso solo per gli studios hollywoodiani che supportano entrambi i formati. Ma Paramount è l’unico studio a farlo. Tutti gli altri si sono schierati o con Toshiba o con Sony. E quindi Warner rinuncia al disco ibrido.

Intanto Dvd Forum procede con gli sforzi di adottare la versione 2.0 del suo formato triple-layer da 51 Gbyte di Toshiba.

Invece Macrovision, che produce sistemi di protezione copie per Blu-ray e HD Dvd, acquisirà Blu-ray BD+, specializzata in cifratura Blu-ray, per 45 milioni di dollari.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore