Tramonta il Googlefonino

Mobility

A Google interessa il software per il Web mobile, magari per l’iPhone, e non
un ipotetico Gphone

Il telefonino cellulare di Google potrebbe fare la fine di un altro gossip disatteso delle scorse stagioni, il Gbrowser: due ipotesi di cui tanto si è chiacchierato, ma finite presto in soffitta. A onore del vero, è da tempo che scriviamo che a Google interessano i servizi e la ricerca localizzata , più dell’hardware per fare concorrenza al Blackberry . Ma il fascino del Gphone ci aveva un po’ stregato lo stesso. Adesso la società d’analisi Piper Jaffray afferma che Google stia costruendo software dedicati a servizi di telefonia mobile, e non un proprio cellulare. Google punta al software per la ricerca nel Web mobile e a servizi di localizzazione, magari da abbinare all’iPhone di Apple e ad altri cellulari. Il Gphone potrebbe quindi fare la fine del Gbrowser ma anche del Pc di Google, tanto per citare due pettegolezzi hi-tech, di un anno fa, finiti nell’oblio.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore