Transmeta sceglie i semiconduttori Fujitsu per la nuova famiglia di processori Efficeon da 90nm

AccessoriWorkspace

La produzione massiccia della versione a 90nm dell’Efficeon è programmata per la seconda metà del 2004.

Prima di quest’accordo, i processori Trasmeta erano prodotti esclusivamente da Taiwan Semiconductor Manufacturing Co. (TSMC). “Stiamo ampliando la nostra base di produttori» ha dichiarato un portavoce di Transmeta, «TSMC continuerà a fabbricare per noi la linea di processori Crusoe, basati su tecnologia processo produttivo a 0,13 micron» ha spiegato. TSMC costruirà anche una versione a 0,13 micron della nuova generazione di processori Efficeon, che saranno annunciati al Microprocessor Forum di San Jose, previsto per la prossima settimana, ha dichiarato il portavoce. Transmeta non ha annunciato se TSMC fabbricherà o meno i processori basati su tecnologia a 90nm. In quello che sembra un cambiamento di stategia, Transmeta ha eletto Fujitsu quale primo fornitore di tecnologia a 90nm, dovo aver valuto una serie di possibilità. «Secondo le nostre valutazioni, Fujitsu produce i processori a 90nm con le migliori performance» ha spiegato il portavoce. Gli ingegneri di Transmeta e fujitsu lavoreranno insieme per trasferire la tecnologia CMOS CS100 a 90nm di Fujitsu sui processori Efficeon. La famiglia di processori Efficeon è destinata a notebook, tablet PC, blade server, sistemi embedded ad alte prestazioni. La produzione massiccia prenderà avvio nella seconda metà del 2004. Matthew Perry, presidente e CEO di Transmeta ha dichiarato: «Abbiamo condotto, all’inizio di quest’anno, una indagine a livello mondiale e Fujitsu ha dimostrato di possedere la migliore tecnologia di processo produttivo a 90nm».

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore