Trend Micro: i cyber-criminali all’attacco delle banche europee

CyberwarMarketingSicurezza

Nuove minacce contro il banking online arrivano dal Trojan Zbot

Trend Micro ha rilevato una nuova variante di ZBOT realizzata per attaccare le principali banche commerciali e istituti finanziari europei in Italia, Inghilterra, Germania e Francia – in particolare quelli con una clientela di alto profilo.

La variante identificata è un nuovo Trojan (TROJ_ZBOT.BYP) progettato per colpire i siti web delle banche ai quali ruba informazioni riservate sui conti online come username e password dei clienti per poi trasmetterli ai server di comando e controllo (C&C) gestiti dai cyber-criminali.

ZBOT è un esempio di crimeware, cioè uno strumento per la criminalità informatica che nello specifico permette ai cybercriminali di realizzare e personalizzare il proprio malware per poi controllarlo da remoto. Una volta colpito, il PC della vittima diviene parte della rete botnet ZeuS, una delle più grandi e attive al mondo. Negli ultimi sei mesi Trend Micro ha bloccato circa 9 milioni di attacchi ZeuS e la battaglia prosegue.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore