Trend Micro in movimento

Aziende

Mobile Security 2.0 è in grado di offrire capacità antivirus e anti-spam integrata per dispositivi mobili

Gli esperti hanno previsto che le minacce riguardanti gli ambienti mobili continueranno ad aumentare: già nel 2005 sono apparsi diversi nuovi esemplari di codice maligno come quelli appartenenti alla famiglia VLASCO, che si propaga attraverso Bluetooth, e COMWAR, che sfrutta invece Bluetooth o MMS. Proprio mentre gli esperti riconoscono i rischi che possono colpire i dispositivi data-centric, la stessa consapevolezza si è estesa anche ai fabbricanti di apparecchi. Claro, il maggior produttore brasiliano del settore, ha recentemente iniziato a fornire Trend Micro Mobile Security (TMMS) ai propri clienti sotto forma di servizio a valore aggiunto. I dispositivi supportati da TMMS 2.0 sono quelli che utilizzano Symbian OS v7.0 con Series 60 Platform (per esempio i modelli Nokia 6600 e 7610). I pattern file possono essere distribuiti via etere utilizzando lo stesso metodo impiegato dagli operatori di telefonia mobile per fornire gli aggiornamenti software, secondo una tecnica che consente di rispondere rapidamente all’emergere di nuove minacce. Le attività di gestione ed erogazione dei servizi sono attivate dalla TMMS Mobile Management Console, permettendo agli operatori e alle aziende di installare, aggiornare e controllare la protezione sui dispositivi client. La versione 1.0 di Trend Micro Mobile Security è stata rilasciata nel dicembre 2004 e può essere scaricata gratuitamente dall’indirizzo http://www.trendmicro-europe.com/mobilesecurity. La versione 1.0 resterà operativa fino al 30 giugno 2005. TMMS 2.0 sarà disponibile a scopo di test nel secondo trimestre 2005 e definitivamente nel trimestre successivo. I prezzi dipendono dall’area geografica dove operano i clienti e possono essere richiesti alla filiale Trend Micro italiana.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore