Trend Micro nuovo servizio anti-spam per bloccare i messaggi indesiderati a livello di Internet gateway

firewallSicurezza

Secondo Gartner, lo spamming potrebbe crescere fino a costituire nel 2004 oltre il 50% della posta elettronica ricevuta dalle aziende.

Trend Micro Inc., leader nel software e nei servizi antivirus per reti e nella sicurezza dei contenuti Internet, ha annunciato lintroduzione del nuovo Trend Micro Spam Prevention Service, un servizio dedicato alle reti aziendali progettato per bloccare i messaggi indesiderati e pericolosi a livello di Internet gateway che si integra con gli altri prodotti per la neutralizzazione dei virus e la protezione dei contenuti installati allinterno delle aziende. Trend Micro Spam Prevention Service aggiunge un ulteriore livello di protezione dallo spamming affiancandosi a Trend Micro eManager, unapplicazione per il filtraggio dei contenuti, assicurando il più alto grado di prevenzione contro i messaggi indesiderati. Gli analisti di Gartner prevedono che, se non contrastato, lo spamming possa crescere fino a costituire nel 2004 oltre il 50% della posta elettronica ricevuta dalle aziende. Questo fenomeno è dilagato dal momento che è facile falsificare i protocolli email, recuperare gli indirizzi degli utenti e inviare qualunque volume di messaggi a costi praticamente nulli. Gli spammer stanno inoltre mettendo a punto nuovi metodi per aggirare le tradizionali tecniche di identificazione basate su parole chiave o su identificatori SMTP (Simple Mail Transfer Protocol). Di conseguenza, le aziende devono affrontare un crescente spreco di risorse in termini di spazio storage impegnato, bandwidth di rete occupata, ore uomo utilizzate per identificare e rimuovere i messaggi indesiderati, e rischio di diffusione di virus o attacchi allinterno delle reti. Secondo Ferris Group, nel 2003 le aziende spenderanno 10 miliardi di dollari solo in costi correlati allo spamming. In risposta alla pressante esigenza di tool anti-spam avanzati, Trend Micro Spam Prevention Service fornisce un sistema di difesa flessibile contro questo multiforme fenomeno mettendo a disposizione dei clienti regole costantemente aggiornate per implementare una protezione efficace contro le ultime minacce. Il servizio fa leva su un software di scansione dei gateway per bloccare i messaggi indesiderati prima del loro ingresso nella rete. Questo servizio Trend Micro utilizza regole di filtraggio anti-spam basate sulla tecnologia euristica sviluppata da Postini Inc., uno dei maggiori service provider specializzati nella sicurezza della posta elettronica, la quale analizza quasi 50 milioni di messaggi al giorno per conto di suoi clienti sparsi in tutto il mondo. La tecnologia si fonda sul calcolo della probabilità per identificare un messaggio indesiderato sulla base della contemporanea occorrenza di un particolare insieme di caratteristiche. Questa tecnologia aggiunge unulteriore capacità di rilevamento alle tradizionali funzionalità basate su black list o identificazione della firma fornite dalla maggior parte dei produttori di soluzioni anti-spam per le aziende, compresa Trend Micro. Mentre la tecnica di identificazione della firma può essere configurata per bloccare soltanto le fonti di spam già note, la scansione basata su tecnologia euristica può essere rapidamente modificata per identificare categorie o tecniche di spamming del tutto nuove. Grazie ai risultati dellanalisi quotidiana condotta da Postini su milioni di messaggi email, Trend Micro Spam Prevention Service è in grado di fornire engine file euristici completi e aggiornati che consentono di bloccare anche le minacce spam più elusive. Una volta che un messaggio viene classificato come spam, Trend Micro Spam Prevention Service consente ai responsabili della sicurezza IT di intraprendere azioni predefinite quali il tagging, linoltro o il re-routing del messaggio. Gli amministratori hanno anche la possibilità di regolare la sensibilità della capacità anti-spam in cinque differenti categorie insulti, pubblicità di sistemi per arricchirsi senza fatica, messaggi con contenuti a sfondo sessuale, bulk mail o spamming commerciale. Questa flessibilità di configurazione permette ai clienti di applicare alla funzione di rilevamento dello spam il livello di granularità desiderato beneficiando di performance ottimali grazie a regole di filtraggio personalizzate. I risultati di alcuni test dimostrano che Trend Micro Spam Prevention Service è potenzialmente in grado di bloccare il 90-95% o più dei messaggi indesiderati con una bassa probabilità di identificazioni errate. Trend Micro Spam Prevention Service for Sun Solaris è già disponibile. Trend Micro Spam Prevention Service for Microsoft Windows e Linux sarà disponibile nel secondo trimestre 2003. I prezzi partono da 30 euro per utente allanno in ambienti da 25 utenti, con sconti quantità per superiori quantità di utenti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore