Trentuno patch per Apple

CyberwarSicurezza

L’aggiornamento di sicurezza mette una pezza anche alla falla WiFi

Tempo di patch anche per Apple, che distribusce un aggiornamento di sicurezza con 31 pezze per varie componenti e versioni di Mac Os X. Dodici falle potrebbero causare esecuzione di codice da remoto. Anche la vulnerabilità in Airport, largamente pubblicizzata nel corso del progetto Month of Kernal Bugs (MoKB), ha ricevuto un update di sicurezza. Sette patch infine riguardano componenti open source di terze parti, come Perl, openSsl eccetera.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore