Tribunali online entro il 2010. E-government per l’Italia entro l’anno

Autorità e normative

La digitalizzazione della giustizia pernetterà a uffici giudiziari e tribunali di comunicare, tramite l’uso di tecnologie informatiche, con i cittadini, con le imprese, con gli avvocati, con le forze polizia. Firmato il protocollo d’intesa

Il ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta e il ministro della Giustizia Angelino Alfano, hanno firmato il protocollo d’intesa per digitalizzare la giustizia e portare i tribunali online entro il 2010. Ciò significherà che uffici giudiziari e tribunali saranno in grado di comunicare, tramite l’uso di tecnologie informatiche, con i cittadini, con le imprese, con gli avvocati, con le forze polizia.

L’It dovrà ridurre i costi e aumentare l’efficienza delle infrastrutture e delle reti di trasmissione della giustizia tramite il Sistema Pubblico di Connettivita’ (SPC) e la rete privata delle forze di polizia per le funzioni di ordine e sicurezza pubblica.

Brunetta ha anche annunciato 60 convenzioni con l’obiettivo individuato con il ministero della Giustizia e annuncia per la fine dell’anno la realizzazione del documento E-government per l’Italia.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore