Trojan di stato in Germania

Sicurezza

Sempre più vicino il Grande Fratello teutonico.

È già stata approvata in uno dei lander tedeschi una legge discutibile, che consentirà alla polizia di infiltrarsi nei computer di sospettati usando gli stessi strumenti di cui si servono i pirati informatici. Il progetto potrebbe estendersi a tutto territorio nazionale sull’onda della creazione di una linea di difesa contro il terrorismo, e si direbbe molto simile all’analoga iniziativa statunitense dove la legge da tempo permette di mettere sotto controllo i flussi di comunicazione via Internet dei computer, con particolare attenzione al VoIP.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore