Trojan e adware, le peggiori minacce d’agosto

Sicurezza

Secondo Panda Software trojan e adware si sono confermate le peggiori minacce
di agosto

In linea con i dati forniti dalla soluzione antivirus online ActiveScan di Panda Security, Trojan e adware sono state le minacce più attive nel mese di agosto. Nello specifico, sono stati responsabili rispettivamente del 25.92% e del 24.81% di tutte le infezioni individuate. Ciò sottolinea ancora una volta la strategia dei cyber criminali nell’usare questo tipo di codici maligni per ottenere un guadagno economico. I worm, responsabili di più dell’otto percento delle infezioni, sono al terzo posto tra i tipi di malware più attivi. Gli altri codici maligni che attaccano i computer degli utenti sono i bakdoor (3.59%), i dialer (3.03%), gli spyware (2.96%) e i bot (2.51%). Tra i tipi di malware che il mese scorso sono stati più aggressivi, al primo posto troviamo Downloader.MDW. Questo codice maligno è in grado di fare il download di altri tipi di malware sui computer danneggiati. Il secondo e il terzo posto della lista sono occupati da due nuovi codici maligni: il Trojan ZLFake.A.drp e il virus ZIFake.A. Al quarto posto, sceso di una posizione rispetto al mese scorso, si trova Lineage.BZE, un Trojan studiato per individuare le password. Al quinto posto si posiziona Brontok.H, che sta scivolando verso il fondo della classifica già dal mese precedente. Di contro, SuperFast PUP (Potentially Unwanted Program) è salito di quattro posizioni, passando dal decimo al sesto posto. Sdbot.ftp, lo script usato dai Sdbot worm per infettare i computer, è sceso alla settima posizione. Il Puce.E worm è uno dei codici maligni che è diventato più attivo nel mese di agosto, ed è ora all’ottava posizione. Infine, al nono e al decimo posto, troviamo due Trojan: il Dropper.UN e il Perlovga.A. Se pensate che il vostro computer sia stato infettato da altri tipi di codici maligni, potete controllarlo gratuitamente sul sito www.infectedornot.com .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore