Troppi ordini di Atom, Intel in crisi

ComponentiWorkspace

Intel garantirà solo il 40 per cento di chip per gli ordini di Atom di giugno e la cosa causerà ritardi nelle consegne a breve periodo nel settore dei mini notebook

Ok, tutti vorrebbero avere crisi di questo tipo, ma gli OEM che hanno ordinato milioni di Atom per lanciare dei netbook in Giugno forse dovranno ritardare di un mesetto i piani.

Il più grande produttore di chip al mondo non è in grado di fare fronte alle richieste iniziali per il suo microprocessore a basso consumo Atom, almeno secondo quanto scrive (in cinese) la rivista di canale Apply Daily.

Intel garantirà solo il 40 per cento di chip per gli ordini di Atom di Giugno e la cosa causerà ritardi nelle consegne a breve periodo nel settore dei mini notebook. I produttori più colpiti saranno Acer, Dell, Gigabyte e MSI, anche se si mormora di un progetto netbook di Apple come sempre segretissimo. Infatti non ne parliamo per evitare fulmini e avvocati da Cupertino.

La mancazan di CPU Atom potrebbe aprire una breve finestra di opportunità per Asustek e HP, che hanno in produzione due netbook/mini notebook che non usano Atom. L’Asus Eee PC 900 usa un mobile Celeron e l’HP Mini-Note use una CPU VIA.

La causa dello scivolone di Intel è ignota e la società ha solo commentato che sta incrementando la produzione di wafer a 45 nanometri per soddisfare le richieste di Atom nei prossimi mesi.

Confrontando le dimensioni di un chip Atom con un Core 2 Penryn è abbastanza chiaro che spostando la produzione di wafer a 45 nm verso il minuscolo Atom Intel potrebbe fabbricarne un milione al giorno. Il problema è quello di avere ordini con i giusti tempi: un wafer da quando entra nelle fabbriche da 45nm Intel a quando ne esce sottoforma di chip passano da due a tre mesi.

Quindi se Asus e Acer si svegliano in Aprile e ordinano 4 milioni di Atom in più del previsto dovranno aspettare almeno due mesetti. Poi Atom per tutti.

Fonte: The Inquirer

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore