Tulip Computers MDb "Silent Pc"

LaptopMobility

Un sistema silenzioso e versatile grazie all’adozione della Cpu Intel Pentium M

La peculiarità di questo Pc riguarda la scelta della piattaforma hardware, che sfrutta componenti tipicamente integrati in sistemi e notebook. Si tratta del chipset Intel 855 e del microprocessore Pentium M. Solitamente questi componenti, assieme al sistema wireless sempre marchiato Intel, costituiscono la piattaforma Centrino per Pc portatili. La motherboard scelta è la Aopen i855GMEm- LFS che dispone dell’Mch 855GME e dell’ICH4- M e può ospitare Cpu Pentium M con core Banias o Dothan. Ciò grazie alla disponibilità del Socket 479 dedicato a questi processori e a tutta la circuiteria necessaria al controllo e alla stabilizzazione della tensione di funzionamento. Come noto infatti, le Cpu “mobile” dispongono di tensioni di funzionamento inferiori rispetto ai Pentium 4 per desktop. Anche per questo motivo, questi processori non richiedono un sistema di raffreddamento particolarmente evoluto e rumoroso. Per raffreddare la Cpu Pentium M 725 a 1,6 GHz del MDb “Silent Pc” è stato infatti utilizzato un radiatore passivo realizzato con un nucleo di rame e lamelle in alluminio. L’aria calda prodotta è spinta all’esterno del case dalla ventola interna all’alimentatore. In questo modo, l’intero Pc risulta appena udibile quando acceso e, anche sotto stress, non diventa più rumoroso. Dopo ore di test infatti, questa soluzione si è dimostrata stabile. Il microprocessore scelto integra 2 Mbyte di cache al secondo livello e ha un Fsb a 400 MHz, mentre il Thermal Design Power è di appena 21 W. Questo valore appare decisamente contenuto per una piattaforma desktop, soprattutto se consideriamo che un processore Intel Pentium 4 520 a 2,8 GHz dissipa 84 W. La motherboard Aopen offre uno slot Agp 4x per eventuali schede grafiche e tre slot Pci, oltre a due adattatori di rete Gigabit basati su chipset Marvell. Per quanto riguarda la memoria è possibile installare un massimo di 2 Gbyte su due banchi, utilizzando moduli Sdram Ddr Pc2700. Per la configurazione attuale è stato utilizzato un modulo da 512 Mbyte. La sezione video Intel 855G può condividere fino a 64 Mbyte di memoria di sistema per le operazioni grafiche e offre prestazioni sufficienti per applicazioni Soho. Per rendere maggiormente versatile questa configurazione, Tulip ha deciso di inserire una scheda wireless Pci DWL-G520+ marchiata D-Link e compatibile con lo standard 802.11g. La configurazione comprende inoltre un masterizzatore Dual Layer Nec 3520 capace di scrivere su supporti Dvd+R9 a 4x e a 16x su media Dvd+R/-R. Il disco fisso Seagate ST3120022A è di tipo Eide Udma/100, con capacità da 120 Gbyte e 7200 giri al minuto per quanto riguarda la velocità di rotazione dei dischi. Il monitor TLQ150 da 15″ affianca questo personal computer ed è in grado di visualizzare un massimo di 1.024×768 punti e ha un dot pitch di 0,297 mm. Sebbene la soluzione proposta da Tulip riesca nell’intento di proporre un Pc silenzioso e versatile, dobbiamo segnalare che il prezzo di commercializzazione offerto non è particolarmente vantaggioso. Per quanto riguarda le capacità di calcolo espresse, MDb “Silent Pc” è sicuramente ideale come Pc da casa e client da ufficio, anche se gli indici rilevati con tutte le suite di test si sono dimostrati piuttosto bassi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore