Tutte le vie portano a Google Transit

NetworkProvider e servizi Internet

L’ultima beta è dedicata a chi viaggia su trasporto pubblico

Google è la caput mundi del Web e tutte le strade, che una volta portavano a Roma, oggi su Internet finiscono nell’impero virtuale del motore di ricerca. Al di là delle battute, dopo Google Maps, i laboratori della BigG sfornano un nuovo prototipo, limitato a Portland nell’Oregon, per chi utilizza i mezzi pubblici. Google Transit Trip Planner ( www.google.com/transit ), in beta, infatti permette agli utenti di progettare spostamenti attraverso il trasporto pubblico. Tempi, spesa (raffrontata al costo in automobile), mezzi necessari allo spostamento vengono visualizzati dal nuovo servizio di Google, sempre più attiva sul mercato delle mappe e del travel online.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore