Tutti i cellulari Java sono a rischio virus

CyberwarSicurezza

RedBrowser si maschera da applicazione e non colpisce solo smartphone

L’ultimo allarme virus mobile è di Kaspersky: attacca tutti i cellulari Java e non solo smartphone. RedBrowser si maschera da applicazione e promette di consentire l’accesso ai servizi Wap senza utilizzare il Wap, ma un semplice Sms. Il servizio sms è premium e costa 5 dollari a messaggio. Per accedere al servizio bisogna scaricare un programma. Il consiglio di Kaspersky è di non effettuare download, o via Internet o Bluetooth o Wap. Il Trojan può essere rimosso con semplicità utilizzando standard utility già installate sul cellulare. Anche McAfee lancia l’allarme contro questo nuovo ceppo di virus mobile.

Attualmente la diffusione del virus è limitata alla Russia, dove sta inviando numerosi messaggi SMS utilizzando numeri a tariffazione maggiorata che comportano così per l’utente un costo per ogni messaggio inviato (tipicamente tra i 3 e i 5 euro a messaggio). L’utente non se ne accorge fino a ricevimento della fattura a fine mese o a termine del credito, se si tratta di una tessera prepagata. Si tratta perciò del primo esempio di crimine informatico che utilizza un virus mobile, dal momento che ha una finalità di lucro, anche se non è particolarmente pericoloso. Tali minacce possono essere contrastate adottando un’adeguata protezione, come per esempio McAfee VirusScan Mobile.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore