Tutto è Smart e connesso a Internet al CES 2015

AziendeManagementMercati e Finanza
Quiz: Sapete cosa è stato presentato al CES 2015 di Las Vegas?
3 4 Non ci sono commenti

L’International Consumer Electronics Show (CES 2015) scommette su Internet delle Cose: tutto è sempre più smart (dalle Tv alle driverless car che si guidano da sé, senza autista, fino alla Wearable Tech, la tecnologia da indossare). Sulle Smart Tv 4K salgono i più svariati sistemi operativi: Samsung scommette su Tizen Os, Lg su WebOs2.0, Sony su Android Tv, invece Panasonic su Firefox OS. A Las Vegas le grandi case automobilistiche, da Mercedes-Benz ad Audi, da BMW a Volkswagen fino a Qualcomm, si sfidano nel nascente mercato delle Smart auto. La Wearable Tech è ovunque: Intel ha mostrato un chip grande quanto un bottone che trasforma ciò che indossiamo in smart device. Dal 2018, le vendite di device di wearable saliranno a 112 milioni di unità, secondo Idc. Ma, secondo Gartner, le vendite di smart clothing passeranno da 100.000 unità ad oltre 10 milioni. Ma al Ces 2015 non mancano gli smartphone, i Pc, i convertibili, oltre ai dispositivi di connected homme per la domotica, i droni e la stampa 3D. Allo stand di Makerbot il 3D printing diventa più realistico con i nuovi filamenti effetto legno, pietra e metallo.

Al CES 2015 Intel ha presentato Curie Module, un piccolo dispositivo che trasforma ciò che indossiamo in smart device. Il modulo Curie – di dimensione di un bottone – integra Bluetooth LE, l’accelerometro nativo e il giroscopio per tracciare i movimenti e riconoscere le gesture. Il chip, che debutterà nella seconda metà dell’anno, funzionerà da piattaforma per nuovi prodotti nel mercato della Wearable Tech.

Ma Intel, accanto ai nuovi processori della famiglia Core di quinta generazione, ha svelato anche la tecnologia RealSense che permette di scansionare oggetti 3D e che donerà la vista ai droni e consentirà loro di evitare gli ostacoli.

Ma al CES 2015 non ci sono solo Wearable Tech e droni. La stampa 3D riparte da MakerBot, il vendor del 3D printing, che vuole rendere più realistica la stampa 3D, aggiungendo legno, metallo e pietra ai filamenti di basati su Pla, usati nelle stampanti 3D: i PLA Composite Filaments mescolano polvere di metallo, legno e pietra, per dare un effetto più realistico ai prodotti stampati.

In ambito Pc, Hp ha proposto una nuova gamma di monitor con risoluzione 4K e perfino 5K, con modelli distinti da schermi curvi. Samsung ha promesso che tutti i suoi dispositivi saranno connessi a Internet, tramite IoT, entro cinque anni.

Sulle Smart Tv 4K salgono i più svariati sistemi operativi: Samsung scommette su Tizen Os, Lg su WebOs2.0, Sony su Android Tv, invece Panasonic su Firefox OS. A Las Vegas le grandi case automobilistiche, da Mercedes-Benz ad Audi, da BMW a Volkswagen fino a Qualcomm, si sfidano nel nascente mercato delle Smart auto.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore