Tutto quello che sappiamo del Google tablet

AziendeDispositivi mobiliMarketingMobility

Google starebbe preparando un suo tablet, in arrivo sul mercato entro sei mesi. Le previsioni di NPD DisplaySearch per il mercato tablet

Secondo DigiTimes, Google sta preparando il suo tablet per sfidare Kindle Fire, il primo tablet Android che ha avuto successo sul mercato. Eric Schmidt, chairman di Google, aveva annunciato un tablet Android entro sei mesi (scoop di Massimo Gaggi sull’italiano Corriere della Sera), ed ora, dalle ultime indiscrezioni, emerge che la supply chain sia al lavoro. Ecco che cosa sappiamo del tablet di Google. Il tablet dovrebbe essere un modello da 7 pollici, pronto a sfidare il Kindle Fire di Amazon che ha queste dimensioni. Il prezzo sarebbe sotto i 299 dollari, visto che Kindle Fire è il tablet low-cost da 199 dollari. Sistema operativo: Android 4.0, noto con il nome in codice di Ice Cream Sandwich.

Inoltre, da precedenti indiscrezioni, sappiamo che sarà un tablet di alta qualità. Anche se da Taiwan sono arrivati vari gossip da “prendere con le èinze” (come l’iPad da 7.85 pollici per sfidare sempre il Kindle Fire, oltre a due improbabili nuovi iPad al Macworld: indiscrezioni non del tutto affidabili), forse questa volta DigiTimes è stata più accurata del solito.

La verità è che Kindle Fire è sulla cresta dell’onda, dopo i milioni di Kindle venduti a Natale. Forrester conferma che il successo di iPad è da attribure ad iTunes e all’App Store (con 3 miliardi di apps scaricate solo per il tablet), mentre l’ecosistema di servizi di Amazon ha fatto da volano a Kindle Fire. Inoltre Nomura Securities ritiene che i vendor Android dovranno studiare l’effetto Kindle per avere altrettanto successo: “Non ritengo che Amazon voglia rimanere a lungo nel business hardware“, ma pensi a partnership con i vendor Android: chissà che in futuro non arrivi, come immagina Cnet, un “HTC Dream Kindle” o “Kindle Fire HTC” se non “Kindle Fire 2 10 pollici by HTC.”

Nel frattempo Google potrebbe davvero stupirci con un suo tablet, arricchito con tutti i contenuti di Android Market: libri, musica e video, in acquisto e a consumo. La sfida a Kindle Fire potrebbe partire prima del previsto, ma anche Amazon potrebbe stupirci con novità in ambito partnership (con alleanze con i produttori hardware). Vedremo.

Secondo NPD DisplaySearch le vendite di tablet sono cresciute del 250% nel 2011 per raggiungere 72.7 milioni di unità, sorpassando il segmento notebook, pari a un quarto (25.5%) del mercato Pc. Entro il 2017, le vendite di notebook sono stimate a 432 milioni di unità, mentre le vendite di tablet sono proiettate a 383.3 milioni di pezzi. Il 2012 sarà l’anno dei tablet Windows 8 e di iPad 3.

Le apps scaricate nel periodo natalizio le apps scaricate hanno raggiunto il record di 1.2 miliardi di download. Secondo Flurry nella settimana di Natale sono stati scambiati come doni di Natale 20 milioni di device (sia Android che Apple iOS).

La voglia di tablet si osserva anche da altri segnali globali. Per la cronaca Aakash, il tablet Android indiano da 41 dollari, realizzato dalla britannica Datawind, ha già ricevuto 1.4 milioni di ordini in due settimane, secondo AFP.

Kindle Fire
Amazon Kindle Fire a 199 dollari o 160 euro
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore