Tutto quello che sappiamo di LG G4

MobilitySmartphone
Tutte le indiscrezioni su LG G4
2 2 Non ci sono commenti

Lg G4 dovrebbe aggiornare il design, a partire dalla cover posteriore rimovibile (anche in pelle). Ecco ciò che sappiamo del nuovo top di gamma Android Lollipop in arrivo il 28 aprile

Dopo lo smartwatch di lusso Lg Watch Urbane, l’azienda sud-coreana sta per rinnovare il suo top di gamma. Per un paio di settimane, prima del lancio ufficiale, il prossimo smartphone LG G4 sarà testato da 4.000 utenti in 15 mercati. Il successore del G3, che sarà annunciato il 28 aprile, vuole catalizzare l’interesse dei consumatori grazie a un test drive, una prova sul campo, consentita a migliaia di persone, per sfidare due fuori-classe, in termini di vendite e stime, come Apple iPhone 6 e Samsung Galaxy S6.

Tutte le indiscrezioni su LG G4
Tutte le indiscrezioni su LG G4

Il G3 ha contribuito al record di vendite di smartphone nel terzo trimestre del 2014 e alla market share più alta di sempre di Lg in Nord America.

Gli utenti dei mercati selezionati – Sud Corea, Usa, Cina, India e in Europa, Gran Bretagna, Francia, Germania – possono iscriversi attraverso gli account ufficiali di LG sui social network e, se scelti, possono testare il G4 per 30 giorni.

Lg G4 dovrebbe aggiornare il design, inglobando alcuni elementi del G Flex 2, presentato al CES 2015, a partire dal display curvo.

Dalle prime immagine, emerge che il G4 dovrebbe avere una cover posteriore rimovibile (anche in pelle), inoltre dovrebbe vantare una fotocamera posteriore da 16 Megapixel, fotocamera frontale da 8 Megapixel per i Selfie, e dovrebbe essere equipaggiato con sistema operativo Android 5.0 Lollipop.

Il nuovo top di gamma d Lg dovrebbe montare un display da 5,5 pollici Quad HD (2560×1440 pixel), 2 o 3 GB di RAM, 16 o 32 GB di memoria interna (espandibile con microSD) e batteria rimovibile da 3.000 mAh con supporto alla ricarica wireless. Il processore dovrebbe essere un Qualcomm Snapdragon a sei core.

Punto di forza dovrebbe essere l’app fotografica, per gestire: velocità otturatore, luminosità, sensibilità ISO, bilanciamento del bianco, esposizione. Originale è Quick Circle che consente di accedere a funzionalità, senza aprire la cover, per eseguire brani musicali, rispondere alle chiamate o leggere i messaggi.

Ve la sentite di mettervi alla prova con il nostro Quiz? Vi proponiamo 15 quesiti su alcune delle novità più curiose dell’edizione CES 2015.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore