Tutto sul GPhone fra due settimane

Mobility

Il Wall Street Journal riporta alcuni retroscena sul chiacchieratissimo Googlefonino: sarà open per consentire applicazioni su misura, mentre la produzione hardware sarà affidata a Htc o Lg. Google si occuperà dei servizi dedicati

Tutto, o quasi, sul GPhone verrà forse alla luce fra due settimane. Lo riporta il Wall Street Journal . Dopo tanto gossip sul chiacchieratissimo Googlefonino, forse fra un paio di settimane sapremo qualche dettaglio vero e realistico. Sotto i profilo hardware, Google metterà giusto la firma e la fama, mentre HTC e LG sono in lizza per strappare l’accordo della produzione dei terminali. La contesa dovrebbe risolversi prossimamente. Anche sugli operatori mobili mancano punti fermi, ma sarebbero in pole

position T-Mobile Usa (di Deutsche Telekom), Orange e Hutchison Whampoa 3 Uk.

Come Vnunet.it ha sempre ipotizzato, il lavoro di Google si esplicherà soprattutto sul fronte delle applicazioni e dei servizi: il sistema operativo sarà open per invogliare lo sviluppo di nuove applicazioni da parte di terze parti.

Il Gps potrebbe interagire con le Google Maps e inoltre il GPhone potrà vantare l’integrazione con la posta elettronica di Gmail e il video sharing di YouTube.

Sempre secondo le indiscrezioni, il GPhone arriverà a scaffale a metà 2008.

Al Google Analyst Day la BigG ha comunque confermato l’interesse per l’asta delle frequenze wireless dello spettro da 700MHz.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore