Tv digitale terrestre: scatta l’ora dei contenuti

Workspace

Nasce Input, associazione per dare voce e immagini al digitale terrestre finora accusato di essere soltanto un decoder privo di contenuti

Input, presieduta da un veterano della Tv come Enrico Manca , è l’associazione per contenuti della televisione digitale terrestre . È stata presentata ieri a Roma un’iniziativa permanente Isimm-Fub per la produzione di idee per una nuova televisione: l’Associazione Input-Contenuti digitale è sorta su iniziativa di ISIMM e Fondazione Ugo Bordoni per favorire tutte le figure professionali che possono contribuire all’ideazione di contenuti e prodotti innovativi di qualità per il digitale terrestre. Input, nella fase iniziale, opera in quattro aree: informazione e formazione, contatti e networking, ideazione e produzione, analisi e documentazione. Alla presentazione, avvenuta all’Arciliuto e coordinata dal giornalista Guido Barlozzetti, sono intervenuti per Isimm il Presidente Enrico Manca e il Vice Presidente vicario Massimo Fichera e, per la Fondazione Bordoni, il Presidente Giordano Bruno Guerri e il Direttore Generale Guido Salerno. Presidente di Input è Enrico Manca, ma alla guida si alterneranno ogni anno i presidenti delle due società fondatrici. Input si propone di costituire un tavolo di riflessione comune dove far confluire e dialogare i diversi operatori della convergenza: studiosi, artisti, autori e tutte le figure professionali che possono lavorare per il digitale terrestre. Solo intrecciando competenze e diffondendo saperi, formando nuove professionalità, ideando, sperimentando e monitorando noi stessi e ciò che ci accade intorno, sarà possibile realizzare una televisione digitale terrestre che rappresenti un salto sul piano dell’innovazione e della qualità. Input si propone di realizzare un osservatorio permanente delle trasformazioni in atto nel settore televisivo e dei media digitali. In particolare, oggetto di monitoraggio saranno i nuovi format e i servizi interattivi. Innovazioni tecnologiche e dinamiche di convergenza, best practice internazionali, situazione nazionale e locale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore