Tv fissa e mobile

Network

Sagem punta sullo standard Mpeg-4

Televisione fissa e mobile e soluzioni basate su Ip guidano le più recenti scelte di Sagem. Il gruppo francese delle comunicazioni ha acquisito la canadese Interstar (www.faxserver.com) creando una nuova filiale che sviluppa fax server basati su Ip. La nuova divisione parte con il vantaggio di una quota di mercato largamente maggioritaria nel settore dei cosiddetti Foip (Fax over Ip), oltre il 75% del mercato. La soluzione che ha fatto gola a Sagem è Xmedius Fax. Ma Sagem non trascura il suo versante consumer con la disponibilità anche in Italia di un telefono Voip di tipo cordless, il D40T, in grado di gestire due modalità di chiamata, tradizionale e su Skype. Televisione poi nei futuri prodotti di Sagem. Il primo è un terminale mobile, Mymobile Tv, cellulare in gradi di ricevere programmi televisioni secondo la standard Dvb-h che a breve sarà disponibile da Tim, dopo i test delle Olimpiadi di Torino. Oltre alle classiche funzionalità di un cellulare triband, il terminale rende disponibili su di uno schermo Tft con definizione Qvga ( 240x 320 pixel) anche immagini ad alta definizione secondo lo standard H.264. Ultimo record video, il primo set top box con decoder Mpeg 4 su singolo chip, realizzato in collaborazione con StMicroelectronics. Grazie alla partnership con France Telecom , che tra breve cambierà la sua denominazione in Orange, Sagem ha venduto lo scorso anno più di un milione e mezzo di decoder digitali. La Tv over Ip francese che li ha adottati da febbraio si chiama Le Bouquet Tv. MaLigne Tv ne è l’ ultimo sviluppo ad alta definizione e utilizza un decoder ibrido in grado di decodificare sia i segnali su Ip sia il digitale terrestre Dvb-h.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore