Tv sui Tvfonini al decollo

AziendeMercati e Finanza

I Mondiali di calcio in Germania sono il trampolino di lancio della nuova
tecnologia, ma per il successo c’è tempo

Assistiamo ai primi Mondiali calcio che possono essere seguiti anche sui cosiddetti Tvfonini, e cioè telefonini cellulari in grado di trasmettere la Tv. Ma se Germania 2006 rappresenta il decollo per la Tv su cellulari, per il successo bisogna avere pazienza: ci vorrà almeno un quinquennio perché raggiungano i 210 milioni gli abbonati alla Tv mobile. Lo p revede Informa Telecoms & Media entro il 2011. Tra cinque anni l’Asia-Pacifico dovrebbe essere in testa con 95,1 milioni di abbonati, seguita dall’Europa a 68,7 milioni. Infine la società di analisi prevede che il DVB-H (Digital Video Broadcast-Handheld), grazie al supporto di Nokia, avrà la meglio su MediaFLO di Qualcomm.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore