Twitter compie 10 anni

AziendeMercati e Finanza
Twitter compie 10 anni
1 2 Non ci sono commenti

Decimo anniversario per Twitter. Il micro-blogging ha promesso che non toglierà il limite dei 140 caratteri

Oggi 21 marzo Twitter festeggia il decimo anniversario. Quest’ultimo anno è stato caratterizzato dal ritorno del co-fondatore Jack Dorsey, nominato Ceo, a cui è stato affidato il difficile compito di aumentare l’audience e il numero di iscritti al micro-blogging, fidelizzare meglio gli utenti e migliorare i conti.

Twitter compie 10 anni: manterrà il limite dei 140 caratteri
Twitter compie 10 anni: manterrà il limite dei 140 caratteri

Se Jack Dorsey non riuscirà nell’impresa, Twitter rischia una cessione. Pretendenti potrebbero essere Google, News Corp e il fondo di Andreessen Horowitz.

Twitter conta 320 milioni di utenti, in crescita di appena l’1,2%. Ora l’azienda dovrebbe cercare di aumentare l’engagement ed attrarre nuovi utenti. La modifica della TimeLine è la novità più importante, dopo il lancio di Periscope e Moments. .Il micro-blogging infatti ha promesso che non toglierà il limite dei 140 caratteri, che premia la brevità, la sintesi e perfino l’ironia. L’idea di espandere il limite a 10.000 caratteri era stata presa in considerazione, ma poi scartata, dopo una pioggia di critiche.

L’anno scorso il sito di San Francisco aveva acquisito la piattaforma di statistica ed analitica tenXer. Nei giorni scorsi è trapelata l’indiscrezione di un interessamento di Twitter per effettuare il live-streaming delle partite della National Fottball Leage (Nfl) su Periscope, a cui per altro punterebbe anche Facebook. Il contesto rimane complesso, ma vedremo se il Ceo Jack Dorsey riuscirà a mantenere Twitter indipendente e a riportarla sulla via della crescita. Intanto, buon compleanno al micro-blogging che disintermedia, fornendo al singolo cittadino la possibilità di interagire con politici, giornalisti, personaggi famosi. Ma anche questa narrazione è ormai superata, visto che politici con milioni di follower non possono rispondere a tutti, quindi alla fine anche Twitter fotografa in tempo reale i rapporti di forza preesistenti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore