Twitter introdurrà video e chat di gruppo

AziendeMarketingSocial media
Twitter introdurrà video e chat di gruppo
1 1 Non ci sono commenti

Il microblog di San Francisco vuole sfidare WhatsApp con nuova funzione video, superando Vine, e con chat di gruppo private, fino a 20 persone. Il nuovo corso di Twitter

Twitter lancerà i video allegati ai Tweet e chat di gruppo. Il microblogging introdurrà la condivisione di tweet, privatamente, fino a 20 utenti, rafforzando la funzione Messaggi diretti per sfidare WhatsApp. Lo ha annunciato la stessa Twitter sul suo blog.

Il microblog di San Francisco vuole potenziare la funzione video, superando Vine, mentre le chat di gruppo private saranno in grado di ospitare fino a 20 persone. Il nuovo corso di Twitter prevede che la funzione video sarà attivata prima su iOS di Apple, poi sulle altre piattaforme. Per registrare e inserire un video in un tweet, sarà sufficiente cliccare sull’icona della macchina fotografica. Sarà possibile registrare diverse clip in un’unica sola, effettuare il montaggio e infine pubblicare il video. La durata massima del video è pari a 30 secondi.

Nel 2013 Twitter aveva svelato Vine per consentire agli utenti di postare video, ma d’ora in poi la nuova opzione è destinata ad avere la precedenza.

Twitter introdurrà video e chat di gruppo
Twitter introdurrà video e chat di gruppo, per sfidare Whatsapp

Inoltre da novembre è permesso condividere i tweet privatamente. Ma la funzione chat nei messaggi diretti assomiglia a WhatsApp e ai messaggi privati di Facebook Messenger. Gli invitati alla chat non sono obbligati ad essere follower l’un dell’altro per prendere parte alla conversazione. Per utilizzarla, sarà sufficiente accedere a Twitter o all’applicazione per il Mobile, entrando nell’area dei messaggi diretti.

Twitter ha chiuso il terzo trimestre, fotografando un rallentamento della crescita e dell’engagement, ovvero il coinvolgimento degli utenti. Il micro-blogging di San Francisco registra una crescita del 23% a quota 284 milioni di utenti attivi. Ma nel precedente trimestre l’incremento era pari al 24%.
La Timeline di Twitter conta 181 miliardi di views, in salita del 5% dai 173 miliardi di giugno e Twitter ha annunciato che l’80% degli utenti cinguetta da dispositivi mobili. L’85% del fatturato pubblicitario totale arriva dai dispositivi mobili, in crescita del 70% rispetto a un anno fa.

Le ultime trimestrali del sito guidato dal Ceo Dick Costolo, hanno deluso Wall Street. Ora il micro-blogging gioca la carta della condivisione e dei video, per recuperare terreno.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore