CES 2016 – Twitter investe nelle cuffie Muzik, attese a Las Vegas

AcquisizioniAziende
Twitter investe nelle cuffie Muzik e scopre il bello dell'hardware
2 1 Non ci sono commenti

Le cuffie wireless di Muzik saranno presentate proprio al CES 2016 di Las Vegas: consentono di controllare il volume con un sensore e di condividere parti di canzoni via social network. Twitter investe nella startup, scommettendo sull’hardware

Dai social media all’hardware il passo non sarà breve, ma è meno lungo di quanto si pensi: è successo a Facebook che ha acquisito Oculus per 2 miliardi di dollari; ora è la volta del micro-blogging Twitter che investe Muzik, startup delle cuffie musicali, e scopre il bello dell’hardware.

Twitter investe nelle cuffie Muzik e scopre il bello dell'hardware
Twitter investe nelle cuffie Muzik e scopre il bello dell’hardware

Muzik svelerà le sue cuffie proprio al CES 2016 di Las Vegas, al via dal 6 al 9 gennaio. Le cuffie di Muzik, che saranno commercializzate a maggio al prezzo di 299 dollari, consentono di controllare il volume e altre funzioni attraverso un sensore incorporato su una delle due cuffie. Inoltre, è sufficiente avvicinare la mano all’orecchio per monitorare le funzionalità, fra cui spicca la possibilità di condividere parti di canzoni via social network.

La startup delle cuffie wireless non ha nulla a che fare con Beats, acquisita da Apple per 3 iliardi di dollari, ma, secondo Re/Code, rappresenta un’opportunità interessante per Twitter.

Nell’ultima trimestrale, gli utenti mensili di Twitter sono saliti dell’1.2% (una modesta crescita) in un trimestre a quota 320 milioni di unità. Diversificare è dunque la parola d’ordine per il micro-blogging di San Francisco, che non riesce ad ampliare l’audience, ma ora prova a scommettere sull’hardware per rafforzare le entrate.

Il sito guidato da Dorsey, anche Ceo di Square, vanta il 90% di riconoscimento del brand, un marchio molto citato sui media, ma ha solo il 30% di penetrazione. Adesso è l’ora di sfruttare di più il brand per incrementare la propria popolarità.

Fondata nel 2012 negli Stati Uniti, nel corso degli ultimi due anni Muzik ha raccolto 18 milioni di dollari in finanziamenti, a cui ora va aggiunto l’investimento – non reso noto nel dettaglio – di Twitter.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore