Twitter: la cessione è prevista entro fine mese

MarketingSocial media
Twitter: la cessione è prevista entro fine mese
3 8 Non ci sono commenti

Il micro-blogging vorrebbe chiudere entro il 27 ottobre, ma la timeline è ambiziosa. Il titolo di Twitter ha perso terreno, quando è giunta la notizia secondo cui Google non sarebbe più in corsa

La cessione di Twitter potrebbe avvenire entro fine mese, prima della pubblicazione della terza trimestrale prevista il 27 ottobre. Ma Reuters definisce la timeline ambiziosa nella storia di fusioni ed acquisizioni, dal momento che il micro-blogging di San Francisco ha iniziato a cercare un acquirente solo da un mese. E, fra l’altro, il titolo di Twitter, che aveva ripreso a guadagnare sull’onda della possibile cessione, ha lasciato l’ 11% sul terreno, quando è giunta la notizia secondo cui Google non sarebbe più in corsa.

Twitter: la cessione è prevista entro fine mese
Twitter: la cessione è prevista entro fine mese

La doccia fredda è arrivata da un report di Recode: Alphabet, la capofila di Google, fresca della presentazione degli smartphone Pixel, non sarebbe più interessata a rafforzarsi nell’ambito dei social network. La lista dei potenziali acquirenti si restringe a Salesforce, l’impresa del cloud, e a Walt Disney, l’azienda dei media e cartoni animati. Ma Recode scrive che anche Walt Disney ed Apple non sarebbero pretendenti.

Salesforce, che vende servizi cloud-based, marketing e software customer service a grandi aziende, potrebbe comprare Twitter, per rifocalizzarlo nel supporto clienti o come strumenti per estrarre dati per la business intelligence (BI).
Walt Disney potrebbe usare Twitter per distribuire video streaming a un audience globale, puntando sul canale sportivo, dopo l’accordo fra il micro-blogging e la lega del football, Nfl. Già a luglio il sito ha detto che i video mobili dovrebbero aiutare ad attrarre più audience.

Un mese fa Google aveva chiesto a Lazard di esplorare l’acquisizione, ma, secondo Recode, avrebbe rinunciato, ma per Alphabet avrebbe ancora senso avere un social network fra le sue frecce, visto che Google Plus è rimasto di nicchia.

Oggi Twotter vale 17.3 miliardi di dollari in Borsa, ma vorrebbe ottenere una valutazione di almeno 30 miliardi, al fine della cessione. Il micro-blogging conta 313 milioni di utenti attivi, contro il mezzo miliardo di Instagram, l’1,7 miliardi di Facebook.

Whitepaper – Sei interessato ad approfondire l’argomento? Scarica il whitepaper: Siete in grado di garantire una mobile experience di qualità?

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore