Twitter sarebbe nel mirino di Snapchat

AziendeMercati e Finanza
L'ottovolante di Snapchat
0 3 Non ci sono commenti

All’inizio il prezzo di vendita di Twitter sembrava oscillare fra i 16 e i 30 miliardi di dollari, ma questa cifra è crollata a 11,5 miliardi: un terzo del valore di Snapchat. Secondo indiscrezioni, l’operazione non è da escludere

Ci si interroga su cosa potrebbe fare Snapchat con i capitali raccolti nell’IPO a Wall Street: la risposta potrebbe trovarsi nei 140 caratteri di Twitter. Snapchat è sbarcata in Borsa con il nome di Snap Inc. e una capitalizzazione di oltre 30 miliardi di dollari, ben oltre i 22 miliardi ipotizzati in un primo momento, con un debutto spettacolare del +44%, nonostante il declino successivo alla quotazione. Secondo TechCrunch, l’app dei messaggi effimeri prediletta dai Millenials avrebbe voglia di ampliare il suo raggio d’azione, per fare concorrenza a Facebook, che negli ultimi tempi ha mutuato funzionalità da alcuni dei suoi servizi.

Twitter sarebbe nel mirino di Snapchat
Twitter sarebbe nel mirino di Snapchat

Twitter sarebbe nel mirino di Snapchat. Ancora siamo in fase embrionale, non è stata avanzata alcuna offerta ed entrambe le aziende non hanno commentato le indiscrezioni.

Il sito di microblogging ha valutato per tutto lo scorso anno l’ipotesi di un acquirente ma ad uno ad uno si sono ritirati uno ad uno: Google, Apple, Microsoft, Disney e Salesforce.

All’inizio il prezzo di vendita sembrava oscillare fra i 16 e i 30 miliardi di dollari, ma questa cifra è crollata a 11,5 miliardi: un terzo del valore di Snapchat.

Snapchat, che aveva rifiutato un’offerta da 3 miliardi di dollari da parte di Facebook, vuole diventare grande. E dopo gli smartglass, potrebbe puntare a uno storico brand del mondo social: al micro-blogging da 140 caratteri di San Francisco. Se son rose, fioriranno.

INCHIESTA: A che punto sei con l’adozione della Sicurezza IT? Partecipa al nostro sondaggio

WHITE PAPER: Sei interessato ad approfondire l’argomento?  Scarica il whitepaper  “Migliorare la customer experience nel mondo mobile

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore