Twitter sbarra la strada alla agenzie di intelligence e spionaggio

Autorità e normativeSorveglianza
Election Day negli USA a rischio cyber-attacco
2 2 Non ci sono commenti

Dataminr è utilizzato per identificare, in tempo reale, le prime avvisaglie di attentati terroristici o rivolte politiche. Twitter ha dichiarato di non voler apparire troppo vicina all’intelligence americana

Dopo il braccio di ferro Apple contro Fbi, ora va in cena quello fra Twitter e le agenzie intelligence statunitensi. Secondo il Wall Street Journal (Wsj), il micro-blogging di San Francisco ha negato l’accesso ai dati alle agenzie di intelligence, che non potranno più monitorare il servizio di data analytics.

Twitter sbarra la strada alla agenzie di intelligence e spionaggio
Twitter sbarra la strada alla agenzie di intelligence e spionaggio

Dataminr non è un servizio diretto della piattaforma, ma un’azienda privata che esplora feed e comunicazione su Twitter.

La società guidata dal Ceo Jack Dorsey non vuole più che Dataminr, di cui detiene Twitter il 5%, continui a offrire i suoi servizi alle autorità statunitensi, come accaduto negli ultimi due anni. Dataminr notificò ai clienti gli attacchi di Bruxelles 10 minuti prima rispetto alle prime news dei media.

Proprio per la sua tempestività, Dataminr è utilizzato per identificare, in tempo reale, le prime avvisaglie di attentati terroristici o rivolte politiche. Twitter ha dichiarato di non voler apparire troppo vicina all’intelligence americana.

Il micro-blogging ha ricordato la sua politica di impedire a terzi, inclusa Datamnir, di vendere i dati ad agenzie governative per ragioni di controllo.

Nell’era post-Snowden l’esigenza del Big IT consiste nel non voler dare l’impressione di contiguità con l’intelligence USA. Lo afferma Peter Swire, docente del Georgia Institute of Technology. Il dibattito su terrorismo, crittografi e privacy nasce da qui.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore