Twitter si prepara per la Borsa

AziendeMarketingSocial media
Advertising online, il Mobile cresce a tripla cifra
0 0 Non ci sono commenti

In settimana dovrebbero venire rivelati i dettegli IPO (Initial Public Offering) di Twitter. L’offerta pubblica iniziale è prevista tra fine ottobre e inizio novembre

Twitter, il microblogging con oltre 200 milioni di utenti, ha aggiunto Allen & Co. e Code Advisors alla lista delle banche, guidata da Goldman Sachs, che seguirà la quotazione. In settimana dovrebbero venire rivelati i dettegli IPO (Initial Public Offering) di Twitter. L’offerta pubblica iniziale è prevista tra fine ottobre e inizio novembre. Twitter è stato valutato circa 10 miliardi di dollari, un decimo rispetto a Facebook. Ma, secondo Reuters, potrebbe salire fino a 15 miliardi di dollari.

I documenti S-1, che contengono i dettagli sulla quotazione a Wall Street, sono stati presentati, in forma riservata grazie al Jobs Act, alla Securities and Exchange Commission (SEC), la Consob americana, ma verranno resi pubblici nei prossimi giorni. Twitter fattura meno di un miliardo di dollari, dunque sta seguendo le regole del Jobs Act.

La SEC preve che una società fissi un prezzo di collocamento e lanci un’offerta dopo 21 giorni dalla pubblicazione dei documenti. Ma con questi chiari di luna a Wall Street, dopo lo shutdown federale che paralizza le attività non essenziali dello Stato, alcuni analisti preferirebbero che la quotazione avvenisse in un clima più disteso e meno nervoso.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore