Twitter vale 8 miliardi di dollari

AziendeMarketingMercati e FinanzaSocial media
Dick Costolo, Ceo di Twitter: Cresceremo con la Wearable technology

Il principe saudita Alwaleed ha acquistato una quota del microblogging, valutando Twitter 8 miliardi di dollari. Ma si teme una bolla 2.0

Il principe saudita Alwaleed ha acquistato una quota pari al 3.75% del microblogging da 140 caratteri, valutando Twitter 8 miliardi di dollari. Twitter è in salute: è il microblogging più amato da media e giornalisti ed ha raccolto 400 milioni di dollari di finanziamenti venture capital questa estate. Oggi conta 100 milioni di utenti attivi. Twitter, insieme a Facebook, è uno dei protagonisti della “primavera araba”: non stupisce che il principe Alwaleed sia interessato a possederne una quota.

Ma la valutazione di Twitter è troppo alta? Da settimane c’è un allarme bolla 2.0. Il 60% dei social-media che si sono quotati nel 2010, è scambiato sotto il prezzo dell’Ipo.

Intanto gli analisti si interrogano sulla initial public offering (Ipo) di Zynga, la più grande dopo quella di Google del 2004 e di Groupon. Come Groupon, anche il popolare Zynga è sceso sotto il valore della quotazione (10 dollari per azione). Il creatore di “CityVille,” “FarmVille” e “Mafia Wars” ha ottenuto un miliardo di dollari vendendo 100 milioni di azioni, ma ora è già in altalena.

Anche se Electronic Arts ha comprato PopCap Games per competere con Zynga, il creatore di giochi per Faceboo (che ottiene il 90% dei ricavi dal social network con oltre 800 milioni di utenti) ha un potenziale di crescita. Fondata da Mark Pincus, Zynga può diventare un consumer brand e nei primi mesi del 2011 ha raddoppiato i ricavi a 829 milioni di dollari.

Chi teme una bolla 2.0, sta studiando la quotazione di Groupon e Zynga: Groupon, in particolare, s’impennò del 31% nel giorno dello sbarco al Nadaq per perdere il 12% rispetto all’apice. Anche Angie’s List balzò nel giorno della quotazione ed ora è scambiato l’11% in meno del prezzo di offerta. Anche Facebook, di cui si favoleggia un’Ipo da 100 miliardi di dollari, studia il da farsi.

Dick Costolo, Ceo di Twitter
Dick Costolo, Ceo di Twitter
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore