TX Italia Tx Universe Hdd

LaptopMobility

Un videoregistratore digitale dotato di masterizzatore Dvd ma anche di un capiente hard disk

Il Tx Universe Hdd è un Dvd recorder dotato di un hard disk da 250 Gbyte, che permette di archiviare oltre un centinaio di ore di video con qualità Dvd; utilizzando un livello di qualità inferiore si possono però raggiungere quasi 300 ore di registrazione. Come tutti i videoregistratori, il Tx Universe Hdd integra un sintonizzatore Tv analogico: le trasmissioni possono essere digitalizzate e registrate su supporto Dvd o direttamente sull’hard disk. Dal disco rigido è comunque poi possibile riversare le registrazioni su Dvd. È possibile effettuare un minimo di editing dei video registrati, per esempio aggiungere, tagliare e nascondere scene o eliminare e inserire capitoli. Queste operazioni possono essere anche effettuate sui supporti Dvd, fino al momento in cui il disco viene finalizzato, per renderlo compatibile con i comuni lettori Dvd. In modalità di lettura, vengono accettati sia i dischi Dvd- R/Rw che quelli Dvd+R/Rw, mentre in scrittura si può avere qualche problema di compatibilità con quelli di tipo “-“. Se il disco non risulta compatibile con il Tx Universe Hdd, le operazioni di scrittura verranno temporaneamente disattivate. Nessun problema invece con i supporti di tipo “+”. Questo Dvd recorder di TX Italia è inoltre dotato di ingressi video composito, Scart Rgb, S-Video e component, e lo stesso tipo di connessioni video sono disponibili in uscita. Le registrazioni possono quindi essere effettuate da una fonte analogica esterna, come un decoder satellitare o uno DTT. Una porta firewire consente inoltre di registrare video direttamente in formato digitale da una telecamera Dv. Tutte le registrazioni vengono effettuate con compressione Mpeg 1 o 2; dall’apposito menu Osd grafico è possibile impostare la qualità di registrazione, per ottimizzare lo spazio a disposizione sull’hard disk o su un supporto Dvd. Tx Universe Hdd è però anche un riproduttore di file audio Mp3/Wma e video in formato DivX/Mpeg 4, che può leggere sia da un Dvd masterizzato da Pc, sia da una periferica Usb, come una chiave di memoria o un disco esterno. Direttamente sulla parte frontale, nascosta da uno sportellino, si trova infatti anche una porta Usb; abbiamo però constatato che alcune periferiche che vengono alimentate dall’interfaccia Usb e che assorbono molta corrente, possono non essere rilevate dal Tx Universe Hdd. Tutto ciò che è contenuto nelle periferiche Usb può anche essere masterizzato direttamente su di un supporto ottico, mentre non è possibile scrivere file sull’hard disk, che viene utilizzato esclusivamente per le registrazioni video. Questa funzione è particolarmente utile per trasferire su un Dvd le immagini di una fotocamera digitale con interfaccia Usb. Dal menu Osd si sfogliano le cartelle di file contenute nella periferica Usb, e si selezionano quelle da registrare. Conclusa la fase di scrittura, si troveranno i file memorizzati in una sottocartella siglata con l’orario di registrazione, contenuta in un’altra cartella nominata con la data. Questo sistema consente di rintracciare velocemente ogni singola registrazione effettuata sul disco ottico. Ovviamente il Tx Universe Hdd è anche in grado di visualizzare direttamente su Tv le immagini Jpg contenute su disco ottico o su una memoria Usb. È possibile anche eseguire lo zoom delle singole foto, evidenziandone i dettagli e selezionando la porzione dell’immagine da ingrandire con i tasti direzionali del telecomando in dotazione. È un po’ un peccato non poter riversare i vari file audio, video e immagine anche da periferica Usb o lettore Dvd nell’hard disk interno: ciò ne farebbe un ottimo media center, anche se resta la possibilità di archiviare tutto ciò che si desidera su Dvd, senza ricorrere a un Pc. Per quanto riguarda la sezione audio, il Tx Universe Dvd è dotato di ingressi stereo Rca e di due uscite digitali, una di tipo ottico e l’altra coassiale. Questo Dvd recorder è però anche un decoder dolby digital: sul retro del dispositivo sono infatti presenti i connettori dei sei canali analogici decodificati dal segnale audio digitale 5.1 dei Dvd. Votazione: 83

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore