Ubisoft considera ostile l’Opa di EA

Aziende

L’azienda di videogame francese continua a considerare una concorrente Electronic Arts

Ubisoft ha negato di essere in trattative o di cercare alleanze anti EA, tuttavia ribadisce di continuare a considerare ostile l’Opa di Electronic Arts. Un balzo in Borsa aveva nei giorni scorsi registrato voci di trattative con il gruppo francese Vivendi Universal, nel segno di un tentativo anti scalata contro la statunitense Electronic Arts. La trattativa di acquisizione con Ubisoft sembra per ora sfumata. L’unica cosa al momento certa è che Electronic Arts ha acquistato il 19,9% di UbiSof t, comprando le partecipazioni da un fondo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore