Ubizen, un provider per la sicurezza gestita

Management

Security

Una storia tutta europea che riuscita a imporsi in ambito internazionale. Nata infatti nel 1995 per volont di un ricercatore dellUniversit belga di Leuven, Ubizen si espansa in altri paesi europei ed approdata negli Stati Uniti. Questanno stata riconosciuta da Gartner Group come uno dei fornitori di servizi di sicurezza pi visionari, vale a dire una societ con una strategia tecnologica pi avanzata di altri. I servizi di Ubizen sono anche disponibili in modalit Asp, possono quindi essere gestiti in remoto attraverso connessioni di rete (linee dedicate o Vpn). Il monitoraggio e la gestione degli eventi rilevati vengono effettuati dal team di specialisti presenti presso i centri operativi di sicurezza presenti in Europa e Stati Uniti. Secondo il managment di Ubizen questa la nuova frontiera della security. In Italia un mercato tutto da costruire, una modalit di gestione che deve essere ancora tutta spiegata, ma sulla quale avvertiamo la possibilit di fare evolvere rapidamente il nostro business. Ma al di l del fatto che si scelga o meno un contratto Asp, si tratta sempre e comunque di decidere se le attivit di security opportuno che siano gestite da terze parti, ovvero selezionare queste attivit tra quelle che pi ragionevolmente possano essere esternalizzate attraverso formule di outosurcing. A marzo stato reso disponibile OnlineGuardian 2.0, lultimo aggiornamento alla soluzione Ubizen di sicurezza gestita. OnlineGuardian 2.0 comprende uninterfaccia Web in grado di fornire grafici di performance in real-time e reportistica accurata per ogni dispositivo di sicurezza gestito. OnlineGuardian fornisce inoltre la possibilit di richiedere modifiche alle politiche di sicurezza implementate su firewall e sonde di intrusion detection di rete direttamente dalla workstation del cliente. Il servizio di sicurezza di Ubizen, fornisce monitoraggio e gestione 24×7 attraverso i servizi di vulnerability assessment, analisi dei log, gestione di firewall, gestione e monitoraggio di virtual private network e sonde di intrusion detection di rete.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore