Ubuntu Phone arriva in Europa

AccessoriMarketingMobilitySistemi OperativiWorkspace
Ubuntu Phone arriva in Europa
9 11 Non ci sono commenti

Si chiama Aquaris E4.5 Ubuntu Edition il primo smartphone con Ubuntu Linux su dispositivo mobile. In vendita fra pochi giorni e prodotto dalla spagnola BQ

Con un anno e mezzo di ritardo rispetto al fallito crowdfunding (un flop, comunque, da 13 milioni di dollari), arriva in Europa Ubuntu Phone. Si chiama Aquaris E4.5 Ubuntu Edition il primo smartphone con sistema operativo Ubuntu Linux su dispositivo mobile. E sarà in vendita fra pochi giorni. A produrre lo smartphone è la spagnola BQ.

Ubuntu Phone arriva in Europa
Ubuntu Phone arriva in Europa

La particolarità dell’interfaccia utente è che non è focalizzata sulle apps, ma su contenuti e servizi accessibili direttamente dall’home screen. Le applicazioni possono essere sviluppate in linguaggio di programmazione HTML5 o nel nativo codice QML. La chiave è l’home screen che aggrega contenuti da molteplici servizi in un singolo luogo.

Ma il sistema non diventa un Pc desktop quando si collega a un monitor, come originariamente prospetato. Canonical spera di emulare il successo della cinese Xiaomi, il vendor arrivato al terzo posto del mercato smartphone nel terzo trimestre, ma ora già sxcvolato in sesta posizione. Canonical spera di far leva sugli “early adopters” per conquistare gli sviluppatori. Del resto la distribuzione di di Gnu/Linux Ubuntu gira su milioni di Pc: in scuola, settore pubblico ed aziende.

Ubuntu phone ha uno schermo da 4.5 pollici, è motorizzato con un chip quad-core MediaTek da 1.3GHz basato su ARM Cortex-A7, con 1GB di memoria e 8GB di flash storage. Dovrebbe costare circa 170 euro.

Conoscete il sistema operativo open source e software libero Linux? Misuratevi con un Quiz!

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore