Ue: adottato il programma per l’innovazione e competitività

Autorità e normative

Il programma è a sostegno della piccola e media impresa europea: circa 3
miliardi di euro per innovare il tessuto imprenditoriale

BRUXELLES.Il Parlamento europeo ha adottato il CIP (il Programma per l’innovazione e competitività europeo) a sostegno della piccola e media impresa europea: circa 3 miliardi di euro per innovare il tessuto imprenditoriale. Il CIP si articola in 3 sottoprogrammi fondamentali: Programma per l’innovazione e l’imprenditorialità che promuove e supporta l’accesso al credito per lo start up e la crescita dell’impresa, lo sviluppo della cooperazione e delle sinergie, la realizzazione di progetti rivolti all’innovazione e alla diffusione delle tecnologie ecocompatibili; Programma a sostegno alle politiche per le Telecomunicazioni, che prevede azioni tese a implementare lo spazio unico europeo dell’informazione e rafforzare il mercato interno dei prodotti Tlc; Programma per un’energia intelligente per l’Europa, il cui obiettivo e’ ottimizzare la produzione e il consumo dell’energia, promuovere il ricorso a fonti rinnovabili, sicure e sostenibili, rilanciare la competitività del settore. Le risorse finanziarie del CIP ammontano a 3,6 miliardi di euro a cui accedere attraverso i fondi comunitari a supporto degli investimenti per l’innovazione e lo sviluppo. [StudioCelentano.it]

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore