Ue-Microsoft: condanna in vista?

Autorità e normativeNormativa

Il Financial Times prevede una sentenza negativa per il colosso di Redmond

La sentenza sul caso Antitrust che divide dal marzo 2004 l’Unione europea e Microsoft, dovrebbe giungere tra il 3 e il 19 luglio. In gioco sono le multe a Microsoft fino a circa 2 milioni di euro al giorno. A far filtrare qualche indiscrezione, negativa per Microsoft, è stato oggi il Financial Times: Microsoft non avrebbe ottemperato alle decisioni previste nel marzo 2004 dall’antitrust europeo. Risultato: all’orizzonte di Microsoft sarebbe in arrivo una condanna. La sentenza dovrebbe essere resa pubblica il prossimo 12 luglio. Microsoft, nel frattempo, deve rispettare due nuove scadenze con Bruxelles, per il 30 giugno e il 18 luglio.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore