UE: più finanziamenti ICT per il 7° programma Quadro Europeo per la ricerca

Aziende

Ben 9 miliardi di euro sono destinati al rinforzamento ed al progresso del
settore ICT

BRUXELLES. Nel FP7, l’ultimo Programma EU per la Ricerca, 9 miliardi di euro sono destinati al rinforzamento ed al progresso del settore ICT. Riflettendo sul fatto che siamo in un certo senso sovraccaricati dai flussi informativi perchè inviare informazione è divenuto più facile che utilizzarla, si riconosce alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione un ruolo critico nel creare lavoro e migliorare la qualità della vita in Europa. In particolare, si riconosce il loro ruolo chiave nel miglioramento della produttività e dell’innovazione, facilitando la creatività e il management; nella modernizzazione dei servizi pubblici, in primis sanità, istruzione e trasporti; nel progresso scientifico e tecnologico, supportando la cooperazione e l’accesso all’informazione.

StudioCelentano.it

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore