Ue: più monitoraggio email e traffico telefonico

NetworkProvider e servizi Internet

Contro il terrorismo la Gran Bretagna ha chiesto normative più severe. Ma è battaglia

Le norme sulla conservazione dei dati variano in Europa, ma la Gran Bretagna vorrebbe maggiore armonizzazione per mantenere registrazioni più a lungo nel tempo. I dati delle telecomunicazioni, telefonici o email sono considerati importanti: non tanto per conoscerne il contenuto, quanto per le informazioni chiave connesse (tra chi avvengono le comunicazioni, tra quali numeri e quando). La conservazione dei dati presso operatori telefonici e provider di servizi Internet dovrebbe essere quindi allungata, secondo la proposta di Gran Bretagna, Irlanda, Francia e Svezia. Questi ultimi paesi hanno presentato una una proposta congiunta per regolare la materia senza il Parlamento europeo. Ma la Commissione vuole invece una normativa, sull’archiviazione e sul controllo dei dati, decisa insieme al Parlamento europeo. Una battaglia giuridica sta dividendo l’Unione europea.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore