Ufficiale: Skype è di Microsoft

AcquisizioniAziendeMarketing

Microsoft acquisisce Skype per 8.5 miliardi di dollari. I termini della più grande acquisizione Internet nella storia del colosso del software guidato dal Ceo Steve Ballmer. Le integrazioni possibili di Skype nell’ecosistema Microsoft

Come preannunciavamo questa mattina, Microsoft acquisisce Skype per 8.5 miliardi di dollari. La cessione da parte del gruppo di investitori di Silver Lake arriva dopo le speculazioni dei giorni scorsi, secondo cui Skype era nel mirino sia di Facebook sia di Google. L’acquisizione è stata approvata dai Cda sia di Microsoft che di Skype. Con questa mossa crescerà l’accessibilità dei video in real-time e della comunicazione voce, portando benefici sia al mondo consumer che agli utenti di fascia enterprise. La combinazoione di Microsoft (a partire da Windows e Windows Phone 7) e Skype amplierà il portafoglio di Microsoft nei prodotti di comunicazionee servizi in tempo reale.

Con 170 milioni di utenti connessi e più di 207 miliardi di minuti di conversazioni voce e video nel 2010, Skype è pioniere del Voip (voice over Ip) di massa, su rete P2p. Ora Microsoft potrà integrare Skype in Lync (il cui fatturato nel terzo trimestre è cresciuto del 30%), Outlook, Messenger, Hotmail e Xbox LIVE. Anche la console Xbox e la periferica Kinect, Windows Phone e un’ampia gamma di dispositivi Windows, nonché la collaboration potranno trarre vantaggio dal matrimonio con Skype.

Il CEO di Skype Tony Bates (ex Cisco) assumerà il titolo di presidente della divisione Microsoft Skype, e riporterà direttamente al Ceo Ballmer. Il CEO di Microsoft Steve Ballmer ha commentato: “Insieme potremo creare il futuro della comunicazione real-time per consentire alle persone di restare connessi con la famiglia, amici, clienti e colleghi in ogni parte del mondo“.

Dì la tua in Blog Café: Microsoft + Skype: che sia la volta per una spinta Internet

Skype - Microsoft, affare fatto: 8.5 miliardi di dollari
Skype - Microsoft, affare fatto: 8.5 miliardi di dollari
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore