UK sotto assedio delle gang dello spam

Autorità e normativeSorveglianza

Le associazioni criminali utilizzano gli attacchi di spam per prendere il
controllo del computer dell’utente e acquisire dati personali importanti

Londra (UK). Il numero di messaggi indesiderati di posta elettronica sta sensibilmente aumentando. La quantità di spam è triplicata dallo scorso giugno e dietro si celano loschi interessi delle neobattezzate “e-mail gangs“. Con le feste natalizie in arrivo il fenomeno si fa sempre più incalzante e si mescola con lecite offerte commerciali autorizzate dagli utenti. Secondo la società statunitense di sicurezza e-mail Postini, sono stati individuati ben sette miliardi di messaggi spam su scala globale nel solo mese di novembre; a giugno erano oltre due miliardi. Il legame fra questa crescita enorme di spam e la criminalità in Rete sta nella possibilità di poter prendere facilmente il possesso del Pc dell’utente e di poter rubare dati altamente personali, soprattutto nel campo finanziario.

StudioCelentano.it

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore