Ulaola, apre il portale e-commerce di Confartigianato for Expo

E-commerceMarketing
Ulaola, apre il portale e-commerce di Confartigianato for Expo
1 0 Non ci sono commenti

Tutti i maker che esporranno durante il periodo di Expo Milano 2015 negli spazi innovativi di Italian Makers Village, il Fuori Expo di Confartigianato nel cuore del design district milanese, potranno disporre del negozio online su Ulaola e su DaWanda

Grazie alla partnership biennale che Ulaola ha siglato con DaWanda, gli oltre 600 artigiani selezionati da Confartigianato che si alterneranno nei sei mesi di Expo e Fuori Expo, potranno vendere online sia su Ulaola.com sia su Dawanda.com e potranno sfruttare i vantaggi dell’e-commerce per vendere in Rete le loro creazioni artigianali in Germania, Francia, Italia, Inghilterra e Olanda.

Ulaola, apre il portale e-commerce di Confartigianato for Expo
Ulaola, apre il portale e-commerce di Confartigianato for Expo

Ulaola, startup dell’incubatore Digital Magics dedicata al Made in Italy e all’artigianato italiano, alla moda, design, accessori, gioielli e al food, si presenta come il portale per l’e-commerce di Confartigianato for Expo insieme a DaWanda, il marketplace online europeo.

Grazie a questi due accordi strategici possiamo veramente portare le nostre eccellenze e la nostra creatività fuori dai confini del nostro Paese. L’e-commerce è la nuova frontiera del futuro del Made in Italy e rappresenta una reale prospettiva per le nostre medie e piccole imprese artigiane. Questa partnership che ha come protagonisti Confartigianato, Ulaola e DaWanda nasce proprio per cogliere questa opportunità ed Expo è naturalmente il trampolino di lancio ideale”, ha dichiarato Layla Pavone, Consigliere di Ulaola e Partner di Digital Magics.

Tutti i maker che espongono nel corso di Expo Milano 2015 negli spazi innovativi di Italian Makers Village, il Fuori Expo di Confartigianato nel cuore del design district milanese, in Via Tortona 32, potranno disporre del loro negozio online su Ulaola e su DaWanda e potranno avvantaggiarsi delle chanche che il digitale offre a livello nazionale e per l’export internazionale.

Dall’ultima indagine di Netcomm – Politecnico di Milano, emerge che l’e-commerce vale 15 miliardi di euro di fatturato, in crescita del 15%. Un acquisto su quattro avviene da dispositivo mobile via m-commerce. L’Export supera i 3 miliardi di euro di ricavi.

Nel 2015 gli acquisti effettuati attraverso smartphone e tablet sono in grande crescita: l’m-commerce raggiungerà il 25% del totale e-commerce.

Cosa sapete dei pagamenti mobili? Mettetevi alla prova con un Quiz!

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore