Ulisse anche nello storage

Aziende

Imation crea una cartuccia con hard disk incorporato, affidabile e conveniente e introduce negli ambienti a nastro il backup e il restore su disco ad alta velocità

Imation ha presentato Ulysses, una tecnologia che usa la prima cartuccia rimovibile con hard disk incorporato. La soluzione Ulysses accelera le operazioni di tape automation attraverso l’integrazione di un dispositivo Hdd (Hard Disk Drive) nel formato standard di una cartuccia a nastro per renderlo utilizzabile all’interno di qualunque ambiente basato su tape library. La nuova tecnologia risponde alle esigenze di chi usa supporti a nastro ed è interessato a una soluzione D2D2T (Disk-To-Disk-To-Tape) per migliorare i tempi di restore senza adottare un nuovo e complesso sistema o a investire in costose modifiche hardware e software. Una library equipaggiata con Ulysses è in grado di effettuare il ripristino dei file 10 volte più velocemente di una semplice tape library. La cartuccia ha la stessa dimensione e aspetto di una cartuccia LTO Ultrium, ma contiene un hard disk Serial Ata (Sata) da 2,5 pollici. Utilizzato con l’emulatore di tape drive Ulysses, il supporto rimovibile con hard disk incorporato velocizza le operazioni di backup e ripristino in tutte le tape library. L’emulatore può essere inserito in qualunque slot standard per tape drive, che lo riconosce come un normale tape drive.

“I moderni ambienti richiedono oggi una protezione dei dati articolata su più livelli. Gli utenti desiderano poter comprimere le loro finestre di backup e recuperare rapidamente i dati critici quando serve, senza ulteriori costi o complessità – spiega Dianne McAdam, senior analyst di Data Mobility Group -. Ulysses è la prima tecnologia che combina i vantaggi dei nastri, costo ridotto e alta portabilità, con la velocità di backup e ripristino tipica dei dischi”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore