Un backup smart da MTI

CloudServer

Presentata una soluzione per la protezione dei dati di utenti mobili e PMI

Cosa succede se: ? il portatile cade a terra? ? si rompe l’hard disk? ? rubano il notebook? ? oppure per colpa di un virus, è necessario reinstallare tutto? Normalmente la risposta più ovvia e immediata sarebbe quella di ammettere la possibilità di aver perso tutti i dati, a meno di non disporre di un’unità esterna di avvio contenente il backup di tutti i dati principali precedentemente ospitati su disco fisso. Smart Backup di MTI è stato pensato proprio per risolvere i problemi appena elencati e cerca di combinare la semplicità dei dischi esterni (la componente hardware è proprio un drive esterno USB che ospita dischi di diversa taglia) con alcune funzioni di fascia più professionale. Innanzitutto le operazioni di backup e restore sono governate da un software di gestione, e non devono essere eseguite a mano volta per volta. Il software gestisce, inoltre, sia i backup completi che quelli incrementali. Peculiarità del sistema Smart Backup è che il disco esterno di backup può essere usato anche come unità di bootstrap del desktop o del notebook cui è collegato. L’avvio da disco esterno viene effettuato premendo un pulsante sull’unità stessa, il che permette di riavviare tutto e continuare a lavorare con i dati salvati anche in caso di blocco totale dell’hard disk interno del pc.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore