Un cd-rom di poesie per non udenti

LaptopMobility

LIstituto di Psicologia del Cnr presenta un progetto multimediale nella lingua dei segni

LIstituto di Psicologia del Consiglio Nazionale delle Ricerche ha realizzato un cd-rom con poesie nella lingua dei segni. La raccolta è stata realizzata allinterno del progetto Cnr-Beni Culturali e rientra in un programma per allargare la comprensione tra sordi e udenti. Il cd-rom raccoglie componimenti di due poeti sordi italiani, Rosaria e Giuseppe Giuranna ed è stato presentato al Cnr di Roma nellambito della Giornata nazionale di diffusione della lingua italiana dei segni organizzata in collaborazione con lEnte Nazionale Sordomuti. Oltre ad aprire nuove possibilità nella fruizione di contenuti alle persone portatrici di handicap, il progetto punta anche a mettere in risalto le differenze tra le lingue dei segni, che cambiano di paese in paese con un lessico e una grammatica propri. Nella nota diffusa dal Cnr, si sottolinea come lo strumento multimediale possa mettere in evidenza lesistenza di una tradizione letteraria e della ricchezza culturale ed espressiva di questa lingua visivo-gestuale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore