Un centro di competenza per l’RFId

Management

Obbiettivo del nuovo RFId Solution Center, promosso da HP, Intel e MIP, è di
offrire supporto all’innovazione delle imprese, integrando competenze gestionali
e tecnologiche

Il nuovo RFId Solution Center è il primo esempio in Italia di centro di competenza completo che associa competenze gestionali e tecnologiche, ricerca universitaria e consulenza aziendale, con lo scopo di creare soluzioni nei diversi ambiti applicativi e nei differenti settori. Promotori dell’iniziativa sono HP, Intel e il Politecnico di Milano, nelle sue due componenti della School of Management e del Dipartimento di Elettronica e Informazione, che porta in dote la sua capacità di sviluppo e gestione dell’innovazione.

Dotato di una solida base infrastrutturale e di metodologie e modelli sviluppati ad hoc, il centro si propone come interlocutore competente per aziende e organizzazioni, pubbliche e private, che vogliono realizzare progetti di fattibilità basati su tecnologie RFId. Le attività del centro, che dispone di tecnologia Intel e HP, si focalizzeranno sulla conduzione di ?RFId Assessment?, studi di fattibilità per dimostrare la realizzabilità tecnica e il valore economico delle applicazioni basate su tecnologie RFId, favorendo la nascita di progetti pilota e successivamente di implementazione diffusa.

Gli RFId Assessment saranno condotti direttamente presso le aziende coinvolte utilizzando le metodologie sviluppate all’interno del centro. L’indirizzo dei progetti pilota verranno sviluppati per soddisfare concrete e specifiche esigenze di business. Il Politecnico di Milano svilupperà metodologie, modelli e strumenti per la valutazione dell’impatto dell’RFId sui processi aziendali e per la definizione e l’integrazione tecnologica delle possibili soluzioni. Il centro beneficerà inoltre del know-how di HP, dovuto al costante contatto con differenti realtà aziendali e all’esperienza maturata nel proprio laboratorio di Cernusco (RFId Lab).

L’RFId Solution Center vede impegnati nelle varie attività 7 docenti e 8 ricercatori universitari, 3 consulenti HP dedicati, oltre a numerosi studenti impegnati nel lavoro di tesi (saranno 70-80 nel corso dell’anno). Proprio in questo mese il centro dovrebbe disporre di una propria sede a Peschiera Borromeo con uno spazio complessivo di 800 mq, che ospiterà anche il laboratorio EPC di Indicod-Ecr. Nel laboratorio sarà quindi possibile ?preparare il terreno? agli RFId Assessment presso i clienti e accogliere le aziende che vorranno ?toccare con mano?, anche se ancora in modalità simulata, le potenzialità delle tecnologie RFId.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore