Un clic per copiare

LaptopMobility

Pinnacle Systems Instant Copy è un programma dedicato alla duplicazione di Cd e Dvd, con una particolare attenzione al video.

Instant Copy è il primo prodotto nato dallacquisizione da parte di Pinnacle Systems dellazienda tedesca Vob. In effetti Instant Copy fa parte della suite di programmi di masterizzazione Instant Cd/Dvd, che con Vob aveva raggiunto la versione 6.5 e la cui nuova versione sarà presto disponibile da parte di Pinnacle. Instant Copy è disponibile anche come prodotto singolo, a un prezzo di 49 euro, mentre lintera suite sarà venduta a un prezzo di 69 euro. Ovviamente, data lesperienza di Pinnacle nel settore video, la nuova versione di Instant Copy si è evoluta sorpattutto in quella direzione, aggiungendo funzioni per la copia di film in Dvd. Instant Copy, infatti, è per il momento lunico programma capace di effettuare una copia 11 di qualsiasi film in Dvd, completa di menu e contenuti extra. Non manca neanche la possibilità di creare copie di film in Dvd sugli economici dischi Cd-R, sia in formato Video Cd, sia in quello Svcd. Malgrado sia accertato ormai che effettuare copie di backup dei propri Dvd sia un diritto, Pinnacle ha preferito non integrare in Instant Copy alcun supporto alla decriptazione dei Dvd con protezione CSS, lasciando allutente il compito di utilizzare uno dei numerosi programmi dedicati, come Dvd Decrypter, per decriptare e copiare il contenuto del Dvd sul proprio hard disk. Instant Copy permette infatti di eseguire copie di un Dvd direttamente dal supporto originale, ma anche da file contenuti nel disco fisso, lasciando una maggiore libertà allutente. Si è accennato alla possibilità di effettuare copie 11 di Dvd su Dvd-R la maggior parte dei Dvd video in commercio è del tipo a doppio strato, ovvero con una capacità massima di circa 9 Gbyte, mentre i Dvd-R/Rw (o Dvd+R/Rw) hanno una capacità di 4,3 Gbyte, e quindi per effettuare una copia di un Dvd dalla dimensione superiore ai 4,3 Gbyte sarà necessario effettuare una transcodifica del film, abbassandone il bitrate. Instant Copy fa tutto questo in automatico, rendendo la copia unoperazione semplicissima. Lasciando le varie impostazioni in modalità automatica, basta infatti un solo clic del mouse per copiare qualsiasi Dvd, ma chi lo desiderasse potrà comunque decidere, per esempio, la dimensione finale della copia, anche eventualmente decidendo se comprimere maggiormente solo le parti relative a menu o contenuti extra, sacrificandone la qualità, favorendo invece quella del film vero e proprio, che è sempre la parte più importante del disco. Per recuperare ulteriore spazio, è anche possibile decidere di eliminare tracce audio supplementari, per esempio mantenendo solo la colonna sonora in italiano, e la stessa cosa si può fare anche con i vari sottotitoli. In più, Instant Copy consente anche di rimuovere le cosiddette limitazioni utente, ovvero le limitazioni imposte da chi ha prodotto il Dvd, per esempio limpossibilità di saltare la parte di introduzione ai menu o quella di cambiare la colonna sonora durante la riproduzione anziché tramite gli appositi menu. Per effettuare la transcodifica completa di un Dvd da circa 7 Gbyte, Instant Copy ha impiegato circa 2 ore su un sistema basato su Cpu Amd Athlon Xp 2000+, ma la velocità può variare sensibilmente a seconda del processore utilizzato. I risultati sono però di ottimo livello, tali da non evidenziare particolari differenze nella qualità video tra loriginale e la copia. Ovviamente la qualità finale varia in funzione del livello di compressione applicato al video se si effettua una ricodifica completa di un film di oltre 3 ore su un solo Dvd, avremo invece un sensibile calo della qualità generale. A questo proposito, segnaliamo la mancanza di una funzione per la divisione di un film su Dvd in due Dvd-R, utile se si desidera mantenere assolutamente inalterata la qualità delloriginale. Anche le funzioni di copia su Cd hanno dati ottimi risultati sia i Video Cd, sia i Super Video Cd così prodotti hanno mostrato unalta qualità video, nel caso del Super Vcd molto simile a quella del Dvd originale. In questo caso, però, i tempi di transcodifica sono quasi doppi rispetto a quelli di duplicazione su Dvd.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore