Un Credito sicurezza per le Pmi commerciali

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

La finanziaria 2008 ha previsto per gli anni 2008-2009-2010 un credito di imposta pari all’80% delle spese sostenute per impianti e attrezzature di sicurezza

E’ aperto il bando “Credito Sicurezza” per le piccole e medie imprese commerciali (al dettaglio e all’ingrosso), di somministrazione alimenti e bevande e rivenditori di generi di monopolio. La finanziaria 2008 ha infatti, previsto per gli anni 2008-2009-2010 un credito di imposta pari all’80% delle spese sostenute per impianti e attrezzature di sicurezza (sistemi di allarme e videosorveglianza, macchinette antifalsari, casseforti) e per sistemi di pagamento con moneta elettronica.

Il credito di imposta viene riconosciuto fino ad un massimo di € 3.000,00 per le imprese commerciali e di € 1.000,00 per ciascun beneficiario in ciascun periodo di imposta per i rivenditori di generi di monopolio.

Le domande di agevolazione per l’annualità 2008 possono essere presentate, per via telematica all’Agenzia delle Entrate, la quale procederà ad esaminarle secondo l’ordine cronologico e procederà a concedere il beneficio fino ad esaurimento delle risorse. Il credito di imposta è utilizzabile esclusivamente in compensazione a partire dalla data di concessione. Per maggiori informazioni: clicate qui

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore