Un cyber attacco alle reti energetiche, costerebbe un trilione di dollari

CyberwarSicurezza
Un cyber attacco alle reti energetiche, costerebbe un trilione di dollari
1 12 Non ci sono commenti

Secondo Lloyd, un cyber attacco alle reti energetiche provocherebbe un potenziale danno che oscilla fra 243 miliardi e un trilione di dollari

Negli USA, un cyber attacco alle reti energetiche e alle loro infrastrutture potrebbe costare al Paese un trilione di dollari di danni economici. Lo riporta uno studio, intitolato Business Blackout report (PDF), della compagnia assicurativa Lloyd di Londra e del Centre for Risk Studies dell’Università di Cambridge, in cui è stato delineato il peggior scenario nel caso di attacco malware alla Costa Est degli Stati Uniti.

Un cyber attacco alle reti energetiche, costerebbe un trilione di dollari
Un cyber attacco alle reti energetiche, costerebbe un trilione di dollari

Uno scenario prevede un innalzamento del tasso di mortalità nel caso di fallimento di sistemi di sicurezza e sanitari; un declino nel commercio, se i porti chiudono; sistema idrico in tilt e caos nel sistema dei trasporti” spiega il report.

Una volta che il malware è attivato, esso mette a KO 50 generatori, mettendoli fuori servizio. Ciò diffonde il caos fra 93 milioni di abitanti della costa Est.

In alcune aree, la situazione di normalità verrebbe ripristinata in 24 ore; in altre aree, potrebbero trascorrere settimane prima del ritorno al perfetto funzionamento.

L’impatto economico di un simile devastante cyber attacco alle smart grid, è stato calcolato sommando i danni agli asset e alle infrastrutture, il declino nel fatturato delle aziende elettriche, la perdita di ricavi nel business e la distruzione della supply chain.

Secondo Lloyd, si tratta di un potenziale danno che oscilla fra 243 miliardi e un trilione di dollari, considerato che il PIL annuale degli Stati Uniti è pari a 16.77 trilioni di dollari.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore