Un dialer sfrutta i Pirati dei Caraibi

CyberwarSicurezza

Un cavallo di Troia per diffondersi usa la popolarità dell’ultimo episodio
della saga

Sono anni che worm e malware sfruttano la cronaca, l’ansia di notizie e la popolarità di personaggi (da Bin Laden a Paris Hilton) per diffondersi e compromettere computer. Adesso tocca all’ultimo episodio della saga dei pirati . Un cavallo di Troia sfrutta i Pirati dei Caraibi: il Trojan Pirabbean.A si diffonde via email, con oggetto Pirates of the Caribbean: At world’s end, e include un’immagine che imita il materiale promozionale del film e fa riferimento a un finto trailer. I link invece fanno scaricare un pericoloso dialer (codice per la connessione dial-up).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore