Un disco "indipendente"

LaptopMobility

Con il Mobile Data Bank potete trasferire i file anche a computer spento.

Volete memorizzare foto, video e file musicali MP3 in un supporto trasportabile senza accendere il vostro personal computer? Il Mobile Data Bank di Medi@com fa al caso vostro: è un disco fisso esterno che si collega al PC tramite la porta USB 2.0, è realizzato in alluminio e ha una capacità di 40 Gb. Le dimensioni particolarmente contenute e il peso limitato lo rendono un prodotto molto comodo per chi ha bisogno di trasportare un grande numero di file con il minimo ingombro e, nella confezione è compresa una batteria esterna che ne consente l’utilizzo con standard OTC. OTC letteralmente significa On The Go (mentre si va), ed è uno standard che consente il collegaterizzato mento diretto fra periferiche mobili come per esempio fotocamere digitali, lettori di memorie flash, chiavette USB o lettori MP3, senza che sia necessaria la presenza di un PC a svolgere la funzione di “ponte”. Questa caratteristica rende il disco di Medi@com molto utile per esempio per chi, fuori sede deve svuotare la memoria della propria macchina fotografica digitale e non ha con sé il notebook. La confezione comprende i cavi e gli adattatori necessari per il collegamento diretto del disco esterno alle periferiche. Una volta collegati i dispositivi, con la sola pressione di un tasto posto sul fianco del prodotto potrete effettuare il trasferimento dei file. La migliore caratteristica del Mobile Data Bank è l’ottimo rapporto qualità/prezzo: rinunciando a un’estetica accattivante o a optional di lusso potrete avere con poco più di cento euro un buon disco esterno portatile con il supporto per lo standard OTC.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore